Passa ai contenuti principali

Post

Il centrifugato del mattino

Post recenti

Pane integrale con semi di girasole

Ingredienti:
250ml acqua 1 cucchiaino di sale 1 cucchiaino di zucchero 400gr Farina Integrale 100gr Farina 00 o Manitoba Una bustina di lievito per pane Semi di girasole per decorare

e la canzone per questo è questa :)

Ravioli al salmone ed erba cipollina al profumo di limone

E' da un po' che non mi leggete è? Sono stata impegnata tra lavoro, marito e figlio ma sono veramente contenta di tornare a scrivere le mie piccole ricette. Spero vi piacciano!




Ingredienti:
500 gr Ravioli freschi ripieni di ricotta
150 gr Salmone affumicato
succo di limone q.b.
erba cipollina q.b.
panna da cucina q.b.

Preparazione:
Questa ricetta è semplice e veloce, perfetta per una giornata di pioggia estiva in cui si ha voglia di un piccolo sfizio culinario.
Mentre cuocete i ravioli in acqua bollente, tagliate finemente il salmone e riponetelo in una ciotola.
Aggiungete panna, limone ed erba cipollina tritata (per la quantità regolatevi a vostro gusto).
Scolate i ravioli e poneteli nella ciotola, amalgamate il tutto e, se vi piace, aggiungete un po' di pepe rosa per dare un po' di profumo in più al piatto, e il gioco è fatto.ù

Musica da abbinare alla preparazione di questo piatto:



Bon Appétit
Paprika

Pizza

Cosa c'è di più tradizionalmente italiano della PIZZA ?????


Ingredienti 500ml Acqua 100ml Latte 1 bustina di Lievito pizzaiolo (in polvere) 1 cucchiaio raso di Zucchero 1 cucchiaio raso di Sale 1/2 bicchiere Olio Evo
PER LA FARCITURA: Fiori di zucca Mozzarella Alici sott'olio Zucchine
Procedimento Setacciate la farina e unite il lievito in polvere, questo tipo di lievito non neccessita preliminari accorgimenti, unite sale e zucchero. Separatamente unite gli ingredienti liquidi e successivamente versateli a poco a poco, mescolando nella ciotola degli ingredienti "solidi". Imapastate per almeno 5 minuti dovete ottenere un composto elastico, compatto ed omogeneo. Con questo tipo di lievito non c'è bisogno di lasciar riposare la pizza potete dividere direttamente l'impasto in panetti e stenderli a formare le pizze. Condite poi a piacere ed infornate per 15 minuti a pizza a 200° statico.

Colonna sonora Visto che si parla di pizza proporrei qualcosa di italiano che di più italiano non…

Filetto alla Wellington

Cenni storici:

Il generale inglese Arthur Wellesley ricevette nel 1815 il titolo di duca di Wellington per la sconfitta di Napoleone a Waterloo. I cuochi al suo servizio non riuscivano a dimostrare le loro capacità a causa dei suoi gusti particolarmente difficili. L'indifferenza al cibo da parte del duca portò molti dei suoi chef al licenziamento, mentre altri si cimentarono nell'affannata ricerca di nuove ricette. Ad uno dei piatti presentati alla sua tavola venne dato il suo nome: una volta cotto "in crosta", cioè avvolto in un strato di pasta sfoglia, il filetto sembra presentare una particolare somiglianza con gli stivali dello stesso generale "gli Wellington's"[1]. L'aspetto del filetto alla Wellington è infatti quello di un lucido cilindro dorato.

A casa mia il problema del dover cucinare cose particolari per far venire l'appetito non esiste, ma sperimentare in cucina è una cosa che mi rilassa e mi diverte tantissimo.

Ingredienti
1 Rotolo di p…

Farro con mazzancolle

Un' idea per un  aperitivo/appetizer/piatto unico cena etc. semplice, veloce, di sicuro effetto



Ingredienti:
Farro bio
Mazzancolle e gamberetti
aglio
prezzemolo
olio evo
1/2 bicchiere di vino bianco e 1/2 di acqua
sale e pepe q.b.
succo di limone


Per 4 persone io farei 5 bicchieri di farro, e circa 300 gr di mazzancolle.

Fate bollire l'acqua e lasciate cuocere il farro come indicato sulla confezione, il farro non è uno di quegli ingredienti dalla cottura veloce quindi potete metterlo sul fuoco e passare alla lavatrice/lavastoviglie/stira-lava-pulisci mentre aspettate.

Togliete il farro dal fuoco circa 5 minuti prima e scolatelo.
Su una padella fate soffriggere dell'aglio in un po di olio o burro, aggiungete i gamberi e le mazzancolle e lasciate cuocere a fuoco lento, dopo un paio di minuti aggiungete mezzo bicchiere d'acqua e mezzo di vino e il farro, portate a cottura per altri 5 minuti.
Sminuzzate abbondante prezzemolo e mescolatelo al piatto. Se gradite potete aggiungere del succ…

Tagliatelle fatte a mano

Tagliatelle fatte a mano di domenica mattina...


Per 7 persone
7 uova
700 gr di farina di grano duro

Create la classica fontana con la farina e mettete nel mezzo le uova, iniziate ad impastare finchè non otterrete un composto omogeneo.
Avvolgetelo in una pellicola e lasciatelo risposare per circa un ora

Dividete il composto in più parti e iniziate a stendere la sfoglia, io ho utilizzato una vecchia macchinetta della nonna di mio marito, un imperia.
La sfoglia dev'essere di circa 2 mm, poi si puo passare a fare le tagliatelle, con la macchinetta o se preferite con un coltello.



Colonna sonora:



"...Well the night does funny things inside
A man These ol' tom cat feelings you don't Understand Well I turn around to look at you And you look back at me The guy yoùre with hès up and split The chair next to you is free And I hope that I don't fall in love With you
Now it's closing time the music's Fading out Last call for drinks, Ìll have another stout I turn around …